Ipoacusia (calo dell'udito): cause

"Sento ma non capisco le parole" 

La perdita dell'udito varia da persona a persona. Si può manifestare gradualmente o improvvisamente, può riguardare un solo orecchio (unilaterale) o, entrambe le orecchie (bilaterale), e temporanea o permanente.
Le sensazioni più comuni che avverte una persona con ipoacusia si manifestano nella difficoltà nel comunicare e nel percepire con chiarezza i suoni:

  • al telefono
  • in contesti affollati
  • nell'ascolto tv o radio

Tale condizione è spesso causa di cambiamenti d'umore, paura, ansia e depressione, stress.

Esistono svariate cause per l'ipoacusia. Tra queste:

  • l'esposizione frequente, anche se di breve durata, a rumore molto intenso
  • l'avanzamento dell'età (presbiacusia)
  • fattore ereditario, responsabile di oltre il 50% delle sordità congenite
  • uso di alcuni farmaci, in particolare gli antibiotici, definiti "ototossici" ovvero tossici per l'udito
  • abuso di alcool e fumo
  • infezioni virali o batteriche, quali rosolia, scarlattina, otite o meningite

Pensi di avere problemi di udito? PRENOTA UN CONTROLLO GRATUITO DELL'UDITO: UN NOSTRO SPECIALISTA È A VOSTRA DISPOSIZIONE.

Prenota ora